Tutto su mercurio retrogrado: perché fa così paura?

Mercurio retrogrado

Tutto su mercurio retrogrado: perché fa così paura?

Mercurio retrogrado

Spesso sentiamo parlare di mercurio retrogrado: durante la lettura del nostro oroscopo settimanale, sui social, sui giornali… quando arriva nel nostro segno sembra sempre che si tratti di un momento nefasto, di una fase negativa della nostra vita. In realtà, si tratta di un’interpretazione completamente sbagliata di questo fenomeno astrologico. Mentre molti vedono mercurio retrogrado come un momento in cui dovremmo aspettarci il peggio, noi pensiamo sia come un’opportunità per prendere decisioni più sagge, seguire il proprio istinto e ripulire i problemi dal passato in modo da potersi allineare di più con il presente e ottenere direttive chiare su come procedere dopo. Ma quindi come possiamo smettere di avere paura di mercurio retrogrado? Scopriamolo insieme

5 modi per usare mercurio retrogrado per allinearsi ulteriormente con la tua verità

  • Aspettati che la tua intuizione aumenti e preparati ad agire. Più del solito, aspettati di ricevere messaggi intuitivi. Invece di pensare a una risposta o una soluzione, senti la tua risposta. Mercurio retrogrado è un periodo in cui la nostra intuizione diventerà più forte e se lavoriamo con essa, anziché contro di essa, possiamo andare avanti più velocemente. Nelle settimane successive all’evento, assicurati di sintonizzarti e di seguire i tuoi istinti — lascia che il tuo corpo ti guidi — e sii pronto ad agire sulle intuizioni selvagge che ricevi. Prenditi il ​​tempo per meditare e riconnetterti con te stesso. Quindi balla al ritmo della tua intuizione.
  • Diventa ancora più a tuo agio con tutte le tue emozioni. Una delle cose fondamentali che puoi imparare è come sentirti a tuo agio con tutte le tue emozioni senza bisogno di ripararle o negarle. Puoi essere presente con tutto ciò che ti viene in mente emotivamente? Cosa devi fare per rafforzare questa relazione con te stesso? Di quale supporto hai bisogno per aiutarti a sentire pienamente le tue emozioni? Se ne senti il ​​bisogno, concediti il ​​permesso di piangere, va bene così ed è importante ogni tanto lasciarsi andare!
  • Risolvi i problemi. Mercurio retrogrado è un momento per rallentare il ritmo frenetico della nostra vita e finalmente affrontare i nostri punti ciechi. Quando ascolti più profondamente, chiedendoti dove stai resistendo alla tua verità e non onorando i tuoi bisogni, puoi trovare il problema tecnico nei tuoi pensieri, sistemi o comunicazioni. Puoi quindi scegliere di abbandonare comportamenti e rompere alcuni schemi che ti trattengono e schiacciano la tua individualità.
  • Riguardati. Durante mercurio retrogrado, ti consigliamo di prenderti cura del tuo corpo, delle tue abitudini di salute e dei dettagli della tua vita. Questo è il momento di una cura di sé lenta e costante, con dosi massicce di meditazione e tanta energia tramite attività fisica. Riordina. Fai una dieta detox. E, soprattutto, riposa. Diciassette giorni dopo la fine di Mercurio retrogrado, abbiamo l’equinozio, un altro periodo di ricalibrazione. Assicurati di prepararti per il successo.
  • Vai indietro per andare avanti. Mercurio retrogrado ti richiede un lavoro introspettivo su te stesso, sulla tua vita, andando a ritroso e ripercorrendo tappe e momenti importanti della tua vita. Mentre da un lato vorrai considerare il tuo anno fino ad oggi, dall’altro potresti anche voler tornare alla tua infanzia. Visita vecchi amici. Telefona per connetterti con qualcuno con cui hai perso il contatto. Scrivi una lettera a qualcuno del tuo passato. Guarda le foto e diventa nostalgico. Si tratta di un passaggio fondamentale per iniziare a guarire dalle proprie ferite emotive e iniziare una nuova vita.
 

Non serve dunque temere mercurio retrogrado ma anzi, potrebbe diventare un prezioso momento per rallentare e ritrovare se stessi!

Condividi questo post